Blablabla💬

Nivea VS. Neve 

Sicuramente avrete sentito che Neve Cosmetics, ha perso la causa contro Nivea, per chi non lo sapesse, leggete giù…

Nivea (con sede principale in Germania) ha fatto causa al Brand italiano “Neve Cosmetics” a causa della somiglianza dei nomi, la decisione del giudice è che Neve Cosmetics, accusata di plagio non è più riconosciuta  come marchio. 

Qual è la mia opinione?

I nomi, almeno per me, hanno una somiglianza minima, non valeva la pena scatenare un putiferio per l’etimologia Latina del nome di un marchio!!! Nivea produce creme e detergenti, Neve, solo cosmetici e creme per il viso, i loghi sono completamente diversi, i colori principali di Nivea sono blu e bianco, di Neve rosa e bianco. Anche l’inci è completamente diverso, in Nivea ci sono ingredienti pessimi, Neve è bio.

Inutile dire che le fan di Neve non sono assolutamente rimaste in silenzio, hanno creato quest’immagine


Per chi partecipa alla petizione, basterà avere un profilo Instagram, pubblicare questa foto e mettere l’hashtag #stoconneve

Al momento all’hashtag, corrispondono 1667 post, aumentiamo il numero!

Voi cosa ne pensate?

Annunci
Beauty, Blablabla💬, Tips&Tricks

Le regole d’oro dei SALDI

Oramai i saldi volgono al termine, ma noi shopping-addicted potremo tornare all’attacco tra pochissimi mesi per la fine dell’anno, nel frattempo vi do alcuni consigli per risparmiare il più possibile e comprare di più anche con un budget minimo.

🎀 Sii paziente, anche se il negozio si sta svuotando, nonostante i saldi siano solo al %20, non avere fretta, aspetta che arrivino al 30 o 40 %

🎀Ricorda la regola MEPP (termine coniato da me stessa), che sta per meno euro più pezzi, cerca di prendere i prodotti con percentuale di sconto superiore, ad esempio il %60, ma c’è uno short che non vuoi lasciarti scappare, che è solo al 30%, aspetta che la percentuale di sconto salga e poi compralo! Inoltre avrai più tempo per pensare se magari in altri negozi c’è uno shorts che ha il prezzo base minore, che anche con la stessa percentuale dell’altro costa meno, ricorda il MEPP non fallisce mai, MAI, non scorderò quando da yamamay acquistai 2 reggiseni al prezzo di uno!

🎀 Non essere accecata da pezzi immediatamente scontatissimi, ad esempio, una borsa chanel non può costare 30 euro, qualcosa di strano ci sarà!!! Interroga a lungo più commesse differenti chiedendo perché è scontato, magari qualcuno ti dirà che è difettata in qualcosa.

🎀 MAI MAI MAI MAI cedere alla tentazione delle new collection, ricorda che li potrai acquistare in saldo a fine anno, per il momento concentrati sullo svaligiamento dei pezzi in saldo!

🎀 Non portare in camerino 230 capi, portane 3-4 alla volta, alcuni negozi vietano di portare più di un tot di capi, per evitare furti, ma a te conviene per non fare confusione e per una capacità di selezione migliore. Mettiamo che siamo da tezenis, arraffiamo 12 costumi da provare, le simpatiche signorine ci dicono che dobbiamo provare tre capi alla volta, gliene lasciamo 9 e gli altri tre in camerino, scegliamo uno e un solo costume e gli altri li portiamo alla signorina, ci facciamo dare altri tre capi è così via,alla fine, invece di 12 capi insieme tra cui scegliere, ne avremo solo 4, che potremo riprovare senza scatenare l’ira delle ragazze in fila provandone 12.
Allora! Questi erano i miei consigli per risparmiare ai saldi, consigli visti e rivisti ma che ho scritto per rinfrescarci la memoria tutte insieme!

 Se avete altri consigli, scriveteli nei commenti🔽 o inviatemi una mail all’indirizzo 

 

ilnostrostileblog@yahoo.it

Ciauuu!❤️

Blablabla💬

Whatsapp, perché sei tu????

Chi ha uno smartphone, non può non avere Whatsapp, l’applicazione con la cornetta bianca che ha girato il mondo, io amo Whatsapp, da quando ho preso il primo smartphone, l’ho scaricato, e sono entrata nel mondo Whatsappiano, e da allora  mi tiene in catene, così come le catene di Sant’Antonio, nonostante io usi solo Whatsapp per inviare messaggi, ci sono 3 cose in particolare che non tollero negli utenti

  1. I messaggi vocali dipendenti. Mi spieghi perché non usi mai la tastiera?!?! Te la sei gustata a pranzo?  Non sai scrivere? Hai paura di fare strafalcioni? Dimmelo tu, ti prego!
  2. Una lettera per ogni messaggio. Ma lo sai che puoi scrivere più lettere formando una parola e lasciare lo spazio? No, non lo sai!
  3. Stalker: con il fatto della doppia spunta blu, gli stalker, quelli che vogliono sempre inviarti messaggi, se non rispondi perché non ti va, loro scrivono “guarda che so che hai letto” e ora io vado in carcere perché non ti ho risposto?

Ma dall’altro canto io amo Whatsapp, permette di inviare messaggi gratis, foto, video, registrazioni, e anche telefonare utilizzando la connessione internet del cellulare

E voi? Cosa odiate degli utenti di Whatsapp?